Le filastrocche di Lucia Bellezza

Sono rispuntato...principessa...

22 Maggio 2004

Rieccomi principessa

Chi spunta dal cassetto?
Ma si è il tuo folletto,
quel tipo birichino,
non troppo mattutino,
che ha tenuto fede
a quanto gli si chiede.

Cara principessina
sei radiosa stamattina?

Che c'è per colazione?
Ciambelle e un tazzone
di latte appena munto
o pane d' olio unto?

Io preferisco il tè,
ma oggi non ce n'è!

Allora un bel panino,
con tanto buon stracchino,
mi metto sotto i denti
che sono assai contenti,
così come il palato
che l'ha assaporato!

Ma adesso ti racconto
una buffa storiella
è proprio tutto pronto
mi dici, poi, se è bella?

Comincia in questo modo:

Buon giorno son Claretta,
somiglio a un uovo sodo
perché sono duretta:
La testa è come un guscio
che, se provi a spelare,
esce dal suo uscio
di sogni, un vero mare...

La piccola Claretta,
che ha molta fantasia,
vorrebbe una scopetta
su cui volare via...
tornando nel suo mondo
per fare il girotondo

E' vispa e paffutella
e quando va a scuola
indossa la gonnella
e scarpe con la suola.

E si perché, talvolta,
pensando a chissacché
decide la gran svolta:
le scarpe io, perché?
Meglio zampettare
scalza, a piedi nudi
così si può evitare,
quando i lacci chiudi,
di ingarbugliare il nodo
che diventa stretto stretto
e allora serve un chiodo,
infilato in un cavetto,
come fosse un ago,
per risolvere il pasticcio
dovuto a quello spago
che è chiuso come un riccio.

Così è cominciata
un giorno, come tanti,
di quella scriteriata
che onora tutti i santi
quando i genitori
le dicono: vai in Chiesa
perché tra mille fiori
c'è anche una sorpresa.

Un piccolo bambino,
che è sempre sorridente,
e dorme in un lettino
cullato dalla gente...

Appena crescerà
farà brillare gli occhi
di chi lo ascolterà
perché dona balocchi
ai bimbi sempre allegri
che siano bianchi o negri!

Ciao principessina
ci sentiamo domattina?

Leggete questa e le altre dolci filastrocche anche se siete cresciuti e poi raccontatele a fratellini, figli, nipoti o alunni... ma ricordate di citare sempre chi le ha scritte!

Torna a inizio pagina